Tariffe

Lo studio offre la possibilità, in casi di difficoltà economica conclamati e provabili, di usufruire di tariffe agevolate.
Possono usufruire della convenzione, coloro che rientrano in almeno una delle seguenti situazioni ed hanno un redito inferiore a 14.000,00 €:  
  • disoccupati
  • tutte le persone con situazione lavorativa precaria, critica o divenuta instabile 
  • studenti universitari: fuori sede, con età fino ad anni 28 
  • le persone in età compresa fra 18 e 25 anni con difficoltà economica  
  • tutte le persone oltre i 65 anni che vivono di pensione 
  • separate/i o divorziate/i, in condizioni lavorative o economiche, critiche o instabili  
  • coloro che, a causa della propria patologia, stanno sostenendo spese legali in propria difesa e sono in difficoltà economica.
  • membri di famiglia monoreddito, con almeno due figli
  • minorenni accompagnati da chi ne esercita la (potestà) responsabilità grnitoriale
  • altre situazioni qui non previste, possono essere valutate nel corso del primo colloquio con lo psicoterapeuta
Nota: le situazioni personali saranno condivise con lo psicoterapeuta durante il primo colloquio e valutate insieme.
Nota: Il primo incontro è gratuito ed è un incontro dedicato alla conoscenza tra terapeuta e paziente ed alla eventuale richiesta di informazioni dettagliate inerenti il supporto psicologico, il percorso terapeutico e la consulenza in ambito psicogiuridico.